martedì, maggio 02, 2006

 

Kraft salva i matrimoni

Mentre finivo di cenare, ho visto una pubblicità della campagna Pubblicità Progresso. Infatti Kraft, tramite la propria carne in scatola (la Simmenthal), ha deciso di intervenire in difesa del matrimonio, visto che lo sanno anche i sassi che ormai in Italia i matrimoni non durano.

E' una campagna pubblicitaria indubbiamente meritoria e che lancia un messaggio molto forte a favore della vita coniugale, grazie ad immagini di forte impatto visivo. Ma bando alle ciancie e largo alla sostanza.

Ci sono due sposini che sono appena tornati dal matrimonio, col marito che romanticamente sta per varcare la soglia di casa con la moglie in braccio. Si capisce che siamo in presenza di un matrimonio ideale dal fatto che fuori è ancora giorno, a differenza dei matrimoni odierni che iniziano prima di pranzo e finiscono che è notte fonda; in questo modo, Kraft sembra suggerire in modo implicito una proporzionalità inversa tra durata del matrimonio e durata della cerimonia.

Prima di entrare in casa, la sposina viene assalita da un dubbio, e ne nasce un dialogo con il neo sposo, di cui potete trovare una trascrizione, in cui vi è anche un'interpretazione personale del trascrittore su cui dissento totalmente, visto l'alto valore civico del messaggio lanciato da Kraft.

Insomma, sono rimasto piacevolmente sorpreso da questo spot, in cui viene lanciato un messaggio positivo: grazie a Simmenthal, i matrimoni dureranno una vita. Ho però un unico dubbio: quante saranno al mondo le donne disposte a fare la pace col marito solo perché questo le apre sotto il naso una scatoletta di carne gelatinosa?

4 Comments |

Links to this post:

Crea un link



<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?